Chi Siamo

La storia di Avis Provinciale di Pescara
Vai all'OrganigrammaLeggi tutto

Avis Provinciale di Pescara è livello associativo che ha come riferimento diretto le Avis Comunali della Provincia di Pescara, unità elementare di base di tutto l’assetto territoriale su base nazionale; a tutt’oggi, la Provinciale somma complessivamente 17 Avis Comunali che formano un reticolato associativo diffuso su tutto il territorio pescarese, dalla fascia rivierasca fino all’area pre-montana del Gran Sasso e della Maiella passando per le aree collinari della Val Pescara e dell’area Vestina.

Sono il frutto del lavoro di tante persone, tanti pionieri che nel secolo scorso impegnarono se stessi nel propagandare, in forma associativa, il principio d’impegno della “Donazione del Sangue” sotto le insegne rosso/blu dell’Avis.

Oggi la rete provinciale delle Comunali Avis costituisce uno dei più importanti flussi di raccolta donazionale del Bene Sangue ed è un riferimento sicuro per associazioni, enti locali o semplici Cittadini che sentono nascere un bisogno forte di sentirsi utile alla Comunità e vogliono svilupparlo e modularlo sul tema della “Raccolta e promozione del Bene Sangue”.

I dati numerici delle presenze Avis sul territorio ci rimandano cifre consistenti grazie all’opera di dirigenti locali che hanno 

testimoniato con continuità e perseveranza la loro idea di Solidarietà Sociale rendendo strutturale e stabilizzando anche quegli impegni occasionali alla Donazione di Sangue che tanti avevano posto in essere ma senza continuità e periodicità.

 

Oggi l’Avis delle “tante piazze e dei diversi campanili” rinnova se stessa impegnandosi ben oltre il tema, pur prioritario, della “Donazione del Sangue” promuovendo nelle scuole, presso le associazioni gemelle e presso ogni ambito comunitario anche il tema della “Buona Alimentazione” e dei “Corretti Stili di Vita”.

Questo sito costituisce uno dei tanti modi con cui l’Avis Provinciale svolge il suo compito e lo fa investendo energie e risorse sulla Rete con la consapevolezza che una informazione esatta e completa può garantire momenti di crescita nello sforzo della raccolta Donazionale e sopperire alle carenze del Bene Sangue che, soprattutto, in certi periodi dell’anno appare come una criticità di sistema di difficile e problematica soluzione.